Conto alla rovescia per gli Oscar

"The Artist" il favorito

Tra gli altri film in corsa: "The Descendants"; "Extremely Loud & Incredibly Close"; "Hugo"; "Midnight in Paris"; "The Help"; "Moneyball"; "War Horse"; "The Tree of Life". A presentare l'84esima edizione degli Academy Awards sara' Billy Chrystal.

Vota:

Votata: 0volte

The Artist, favorito all'Oscar

Los Angeles, 26 Febbraio 2012

E' partito il conto alla rovescia per i premi Oscar, che saranno consegnati questa notte a Los Angeles. In pole position troviamo "The Artist", film muto scritto e
diretto da Michel Hazanavicius e grande novità nell'era del 3D.

"The Artist" potrebbe aggiudicarsi la statuetta più ambita, quella per il miglior film. Almeno secondo William Hill, famoso bookmaker britannico che dà la vittoria del film francese a 1/20. Una quotazione irrisoria, che significa vittoria quasi certa, ma
basso guadagno.  A seguire, con un notevole distacco, "The Help", dato a 20/1, "War Horse" a 40/1 e "The Tree of Life" a 100/1.

Tra gli altri film in corsa: "The Descendants" - (Paradiso Amaro) di Alexander Payne; "Extremely Loud & Incredibly Close" - (Estremamente Piano e Incredibilmente Vicino) di Stephen Daldry; "Hugo" - (Hugo Cabret) di Martin Scorsese; "Midnight in Paris" di Woody Allen; "The Help" di Tate Taylor; "Moneyball" - (L'Arte di Vincere) di Bennett Miller; "War Horse" di Steven Spielberg; "The Tree of Life" di Terrence Malick.

Gli attori che corrono per l'Oscar: Demian Bichir - "A Better Life"; George Clooney - "The Descendants"; Jean Dujardin - "The Artist"; Gary Oldman - "Tinker Tailor Soldier Spy" - (La Talpa); Brad Pitt - "Moneyball".

Le attrici: Glenn Close – “Albert Nobbs”; Viola Davis – “The Help”; Rooney Mara – “The Girl With the Dragon Tattoo” – (Uomini che Odiano le Donne); Meryl Streep – “The Iron Lady”; Michelle Williams – “My Week With Marilyn”. 

L'italiano attualmente piu' accreditato ad Hollywood è lo scenografo Dante Ferretti, gia' vincitore di due Oscar (il primo nel 2005 per 'The Aviator', il secondo nel 2008 per 'Sweeney Todd'), il quale con il film di Martin Scorsese 'Hugo Cabret (3D)' è in corsa per una terza statuetta. Dante Ferretti e la moglie Francesca Lo Schiavo in
questa edizione sono rispettivamente nominati come direttore di fotografia e set decorator per il film di Scorsese. Il terzo italiano di questa edizione 84esima edizione degli Oscar è Enrico Casarosa, animatore alla Pixar di San Francisco, candidato per il corto d'animazione La Luna.

Sara' il famoso attore americano Billy Chrystal, al Kodak Theatre di Los Angeles, a presentare l'84esima edizione degli Academy Awards.

La novità di quest'anno è l'introduzione di un nuovo sistema di votazione che possiamo definire proporzionale, l'Academy ha fatto votare a tutti i suoi membri, la loro cinquina favorita per la candidatura al miglior film dell'anno, il risultato è stato di ben nove pellicole per la sezione "Best Picture", a differenza delle passate cinque o sette.  

Ma a tenere banco alla vigilia degli Oscar sono anche le nomination ai Razzie awards, i premi ai film più brutti dell'anno e alle peggiori performance. Una manifestazione che fa il verso ai premi più ambiti del cinema che andrà in scena il primo aprile. Ebbene, a fare incetta di candidature ai razzies quest'anno è l'attore Adam Sandler, che ne ha collezionate ben undici, un record. Oltre alla commedia "Mia moglie per finta", Sandler ha sfornato anche "Jack e Jill", sconclusionata commedia in cui l`attore si sdoppia in un ruolo al femminile.