Due premi giornalistici a siti internet

Il Pulitzer all'Huffington Post

Il premio più prestigioso del giornalismo americano è andato quest'anno - tra gli altri - per la prima volta all'Huffington Post, il sito fondato da Arianna Hiffington, per l'inchiesta sui veterani di Iraq e Afghanistan.

Vota:

Votata: 3volte, Media voti: 5

Arianna Huffington

Washington, 16 Aprile 2012

L'Huffington Post riceve il suo primo Pulitzer, nella sezione giornalismo nazionale, per l'indagine sulle difficolta' che devono affrontare i veterani feriti di ritorno da Iraq e Afghanistan.

>>>Guarda l'intervista esclusiva ad Arianna Huffington<<<

>>>Huffington Post presto in Italia<<<

Grande sorpresa quest'anno dal comitato per l'assegnazione del premio Pulitzer, il piu' prestigioso riconoscimento nel mondo del giornalismo. Per la prima volta, il premio è stato vinto da reporter di due media online: i siti all-news Huffington Post (con David Wood) e Politico.com (con il vignettista Matt Wuerker).

Il premio Pulitzer è andato quest'anno - tra gli altri - al 'Philadelphia Inquirer' per l'inchiesta sulle violenze nelle scuole cittadine e al New York Times per la copertura dall'estero.

Mary Schmich del Chicago Tribune lo ha avuto per i suoi editoriali e il 'Tuscaloosa news' per il servizio di 'ultim'ora'. Infine Sara Ganim del Patriot-News ha vinto invece il premio per il giornalismo locale, per aver portato alla luce lo scandalo sessuale del Penn State che ha costretto alle dimissioni la leggenda del football Joe Paterno.

 

Tra i vincitori del premio Pulitzer per il giornalismo 2012 c'e' anche Associated Press, premiata per la sezione del giornalismo investigativo grazie una serie di articoli su un programma segreto della polizia di New York volto a spiare cittadini musulmani.

Premiato nella stessa sezione anche The Seattle Times, per un'indagine su una serie di casi di overdose da metadone. 

 

Il New York Times ha vinto due premi, nel settore internazionale ed esplicativo. The Tuscaloosa News dell'Alabama ha invece vinto il premio per la sezione ultim'ora per il report su un devastante tornado.

Nessun riconoscimento assegnato invece per il migliore editoriale.