Viaggio in Europa

 

Viaggio nell'Europa che cambia

Rainews24 propone un viaggio in Europa per raccontare come sta cambiando l'Unione e quali sono le storie e le realtà più interessanti che si stanno sviluppando in un continente spesso imprevedibile. Dopo le elezioni del maggio 2019 il Parlamento e le altre istituzioni europee devono affrontare alcune sfide particolarmente critiche.

Innanzitutto la Brexit e le sue ricadute, non solo sulla Gran Bretagna ma anche sull'Irlanda dove l'ipotesi della riapertura della frontiera tra le due Irlande ha riacceso i fuochi dei troubles, gli scontri che hanno già sconvolto per troppi anni l'isola.

Intanto anche l'asse franco-tedesco, che ha di fatto indirizzato le politiche europee negli ultimi decenni, esce malconcio dalle elezioni e sembra incapace di continuare a svolgere il ruolo fin qui avuto.

I partiti nazionalisti e sovranisti, anche se non hanno modificato in modo determinante gli equilibri di potere nel parlamento di Strasburgo, hanno vinto in stati importanti come l'Italia, la Francia e l'Ungheria. Questo fatto propone nuovi e spesso imprevedibili scenari, specialmente per quanto riguarda temi sensibili come l'immigrazione clandestina e i rapporti con la Russia di Putin.

In Catalogna, le rivendicazioni autonomiste e indipendentiste, espresse da una parte consistente della popolazione, minano la stessa integrità nazionale della Spagna.

I temi del cambiamento climatico e della transizione energetica sono sempre più centrali e richiamano l'attenzione di una parte crescente dell'opinione pubblica ma anche quella di importanti gruppi economici e finanziari.

Questi solo alcuni dei temi che possono ulteriormente sconvolgere gli scenari politici e sociali di un continente che sta cambiando più velocemente di quanto era stato previsto da gran parte dei politici e dei media europei.
Martino Seniga lo racconta con una serie di reportage e testimonianze esclusive.


I paesi visitati finora