Cinema e serie tv
Cinema

È morto l'attore Gianni Cavina, aveva 81 anni

È morto l'attore Gianni Cavina, aveva 81 anni (Ansa)
L'ultimo set per "Dante" di Pupi Avati

È morto questa notte a Bologna, dove era nato, l'attore Gianni Cavina. Aveva 81 anni ed era malato da tempo. A dare la notizia all'Adnkronos, il produttore Antonio Avati, fratello di Pupi, con il quale Cavina ha girato diversi film, compreso l'ultimo “Dante”, ancora inedito. 

"Purtroppo - ha detto Antonio Avati - la  moglie di Gianni all'alba di oggi ci ha dato questa tristissima  notizia. Gianni era già malato ma aveva affrontato con grande forza  anche le riprese di 'Dante', dove interpreta il notaio Pietro  Giardino".        

Nel 1997 Cavina ha vinto il Nastro d'argento al migliore attore non protagonista proprio con un film di Pupi Avati, 'Festival'. 

"Aveva le  qualità dell'attore completo - ha aggiunto Antonio Avati - poteva  passare dalle parti più comiche ed esagerate, come quelle che  interpretò nei nostri primi film, a ruoli molto sentiti e importanti, che ha portato nei nostri film ma anche in quelli di altri importanti  registi, da Luigi Comencini a Marco Bellocchio. C'è un film di Pupi che la Rai ha e che spero che mandi in onda per ricordarlo, 'Il signor Diavolo', dove fa un bellissimo ruolo", ha concluso il produttore.