Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Abusava-di-ragazze-minorenni-arrestato-dirigente-scout-0e4c4a57-feec-4b1c-8aa6-d715f3a13ea5.html | rainews/live/ | true
ITALIA

A far scattare le indagini la denuncia di una delle vittime, oggi 20enne

Abusava di ragazze minorenni, arrestato dirigente scout

Per anni ha molestato alcune minorenni approfittando del suo ruolo di capo scout. Ad inchiodarlo le immagini delle telecamere dalla polizia mentre adescava un'altra minorenne.

Condividi
Civitavecchia
E' stato arrestato in flagranza di reato un 61enne, dirigente di un'associazione scout di Civitavecchia, con l'accusa di "aver compiuto nel tempo e reiteratamente" atti sessuali su ragazze minorenni. l'arrresto è stato eseguito dagli agenti della Polizia di frontiera presso lo scalo marittimo di Civitavecchia, diretti dalla dottoressa Lorenza Ripamonti. 

La vicenda giudiziaria ha preso il via con una denuncia, presentata negli scorsi mesi, da una ragazza ormai ventenne, la quale ha riferito alla Polizia di aver subito, dall'età di 10 anni, abusi sessuali da parte dell'uomo, fino al momento in cui, lasciati gli scout, ha trovato il coraggio di raccontare tutto alla madre. Le indagini, coordinate dal pm Alessandra d'Amore, sono proseguite con audizioni protette di altre ragazzine, in presenza di personale specializzato, e hanno fatto emergere che anche un'altra adolescente era stata oggetto - tra gli 8 e i 12 anni - di palpeggiamenti nelle parti intime da parte dell'arrestato. Intercettazioni video-ambientali disposte nell'ambiente di lavoro del dirigente scout hanno poi consentito di scoprire che l'uomo teneva lo stesso comportamento anche nei confronti di un'altra ragazzina di circa 13 anni, atti confermati dalla minore agli inquirenti. In occasione dell'ultimo episodio è scattato quindi per l'uomo l'arresto in flagranza di reato.