Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Afghanistan-Talebani-conquistato-Farah-1a032807-b619-4dce-b7ae-b1f0915a6562.html | rainews/live/ | true
MONDO

Afghanistan, Talebani: "Conquistata Farah". Governo: respinto attacco a Mazar-i-Sharif

Fonti Ue: i Talebani controllano il 65% del Paesefonte.

Condividi

 "Abbiamo conquistato il centro di Farah, la città è sotto il completo controllo dei mujaheddin": lo afferma un portavoce dei Talebani. Farah, nell'ovest dell'Afghanistan, è la settima provincia a cadere nelle mani degli insorti dall'inizio della nuova offensiva.

 "Oggi i Talebani sono entrati nel centro della città, hanno conquistato la sede del governatore e il quartier generale della polizia", afferma Shahla Abubar, componente del consiglio provinciale di Farah.

Le forze afghane, invece, hanno respinto l'attacco dei Talebani a Mazar-i-Sharif e riconquistato il settore di Nahr-i-Shahi. Ad annunciarlo il governatore della provincia di Balkh, di cui Mazar-i-Sharif è capoluogo, citato dai media di Kabul. Le forze afghane, si precisa, sono state coadiuvate dal supporto aereo. 

Qualsiasi governo che in Afghanistan conquisti il potere con la forza non sarà riconosciuto dalla comunità  internazionale. E' questo l'avvertimento che l'inviato Usa per  l'Afghanistan, Zalmay Khalilzad, ha lanciato ai talebani nell'incontro di Doha, in Qatar, dopo la striscia di conquiste militari da parte  degli insorti. Secondo quanto riporta il Guardian, Khalilzad avrebbe  riferito agli 'studenti coranici' che la ricerca della vittoria sul  campo di battaglia non porterà loro alcun vantaggio, ma solamente  l'emarginazione da parte della comunità internazionale.

Fonti Ue: i Talebani controllano il 65% del Paese
I Talebani "ora controllano il 65% del territorio dell'Afghanistan": lo afferma un alto responsabile della Ue citato dalla Reuters sul proprio sito. Gli insorti "minacciano di conquistare 11 capoluoghi di provincia e privare Kabul del supporto delle forze governative stazionate nel nord", aggiunge la fonte.