Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Aggredisce-un-vigile-e-gli-stacca-naso-a-morsi-08900905-243e-46ba-b131-59f0ed13a9be.html | rainews/live/ | true
ITALIA

E' successo in provincia di Lecce

Aggredisce un vigile e gli stacca naso a morsi

L'aggressore, un italiano di 30 anni, con precedenti episodi di violenza, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi nei confronti dell’agente

Condividi
Ha aggredito un vigile urbano staccandogli il naso a morsi. È accaduto a Poggiardo, in provincia di Lecce. L’aggressore, un italiano di 30 anni, con precedenti episodi di violenza, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi nei confronti dell’agente.
 
Il tutto è avvenuto quando due vigili sono andati a casa del giovane per chiarire la dinamica di un diverbio avuto da quest’ultimo con un ragazzo del posto. Visto l'evidente stato di agitazione dell'uomo, che in passato è stato in cura in un centro di igiene mentale, uno dei vigili ha deciso di chiedere l'intervento dei medici del 118. Ma quando è uscito per telefonare - non essendoci campo nell'abitazione - il 30enne si è scagliato contro l'altro agente rimasto in casa, sferrandogli un pugno alla nuca per poi avventarsi su di lui e staccargli il naso a morsi.
Il vigile è stato ricoverato in ospedale dove si valuterà se e quando sottoporlo a un intervento chirurgico ricostruttivo.