Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Allerta-terrorismo-in-Germania-chiuso-centro-commerciale-a-Essen-Media-parlano-di-piu-attentatori-suicidi-a30b8f0f-739d-4b60-bcd2-1f3f7a4796e3.html | rainews/live/ | true
MONDO

Essen

Allerta terrorismo in Germania, chiuso centro commerciale. Media: più attentatori pronti a colpire

Ci sarebbero "indicazioni concrete" che il centro sia oggetto di possibili attacchi. Con oltre 200 negozi per un totale di 70 mila metri quadrati adibiti alla vendita, Limbecker Platz è uno dei centri commerciali cittadini più grandi della Germania

Condividi

A causa della "minaccia di un attentato terroristico", stamattina la polizia tedesca ha chiuso e fatto circondare dalle forze di sicurezza un grande centro commerciale a Essen. Ci sarebbero "indicazioni concrete" che il centro sia oggetto di possibili attacchi. A quanto scrive il quotidiano popolare Bild, infatti, la chiusura del centro sarebbe stata decisa sulla base di informazioni su un possibile assalto da parte di diversi attentatori suicidi muniti di esplosivi.

L'edificio si trova a Limbecker Platz, nel centro della città del Nord-Reno Vestfalia. Grande dispiegamento di forze di sicurezza fin da prima dell'alba, con lo sbarramento di tutte le vie d'accesso, parcheggi sotterranei compresi. "Stiamo prendendo molto sul serio queste minacce", ha detto un portavoce della polizia. 

Con oltre 200 negozi per un totale di 70 mila metri quadrati adibiti alla vendita, quello di Limbecker Platz è uno dei centri commerciali cittadini più grandi della Germania. La decisione di chiuderlo è arrivata nella notte e attualmente gli inquirenti stanno lavorando "al massimo livello" per cercare di mettere in chiaro quale sia l'origine delle minacce.


Dopo l'attentato di Berlino, in cui 12 persone sono morte dopo che il tunisino Anis Amri aveva lanciato un Tir contro la folla di un mercatino natalizio, l'allerta terroristica in Germania è ancora altissima.