Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Attivita-industriale-guadagna-a-gennaio-un-02-su-dicembre-Confindustria-conferma-dati-Istat-81f969dd-195f-43bb-8393-cf352d5e507f.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Economia

Attività industriale guadagna a gennaio un +0,2% su dicembre. Confindustria conferma ripresa Istat

Condividi

Il Centro studi di Confindustria conferma il trend positivo dell'industria italiana registrato dall'Istat. La produzione guadagna infatti un + 0,2% in gennaio su dicembre, quando c’è stato un aumento dello 0,4% su novembre, comunicato dall'istituto di statistica.

Gennaio inverte il trend dell'ultimo trimestre 2014
Nel quarto trimestre 2014 è perseverato il calo congiunturale: di -0,1% (-0,8% nel terzo). Dinamica ìncoerente con una variazione nulla del PIL nei mesi autunnali, dopo il -0,1% nel terzo trimestre. L’incremento stimato dagli esperti dell'associazione delle imprese inverte quindi la rotta in gennaio portando la crescita acquisita della produzione industriale nel primo trimestre a +0,6%. Le prospettive sono favorevoli - si legge nella nota di Confindustria - anche se permane ancora incertezza, legata soprattutto al quadro politico internazionale, in particolare la rinegoziazione del debito da parte della Grecia e la crisi Russia-Ucraina.

Buone notizie da immatricolazioni auto e fiducia famiglie. Export su grazie a calo petrolio e moneta comune
Prospettive che guardano a un certo ottimismo quelle di Viale dell'Astronomia, che indica cenni di ripresa sia dalla domanda interna che da quella estera. Recupera la prima grazie ai dati delle immatricolazioni di autovetture, fiducia delle famiglie, e occupazione (LEGGI stime Istat). Nei prossimi mesi, la seconda sarà invece sostenuta dagli effetti espansivi del calo del prezzo del petrolio e del deprezzamento dell’euro.