Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Berlino-Troika-ha-funzionato-ragionevole-resti-cosi-63c85952-1053-4086-94ca-561e798c9b0d.html | rainews/live/ | true
MONDO

La cancelliera parla a Berlino

Berlino difende la Troika: ha funzionato. Merkel: "Aspettiamo proposte di Atene"

Commissione Ue, Bce e Fmi devono continuare a confrontarsi con i paesi in crisi che hanno iniziato un programma di salvataggio, Berlino gela ipotesi di cambiare interlocutori o accordi, alla vigilia dell'incontro tra Schaeuble e Varoufakis (LEGGI)

Condividi
(Foto archivio ansa)
La Troika "ha funzionato". E per il governo tedesco è "ragionevole" che le 3 istituzioni - Commissione Ue, Bce e Fmi - restino al suo interno "confrontandosi con i Paesi" in crisi che hanno iniziato un programma di salvataggio, per verificare come vanno avanti. A ribadirlo il portavoce di Angela Merkel, Steffen Seibert, rispondendo a una domanda sull'impostazione dell'Esecutivo sulla Grecia e su eventuali cambiamenti della triade internazionale a capo degli accordi di rientro dal debito.

Merkel: "Aspettiamo di conoscere proposte concrete di Atene"
''E' ora però che la Grecia dica quali sono le sue proposte concrete'': ha aggiunto la cancelliera. ''La Grecia al momento è sottoposta a un programma, che è stato prolungato fino a fine febbraio. Siamo lieti per questi primi incontri, aspettiamo le proposte e poi possiamo parlare''.

E questo proprio alla vigilia dell'incontro tra il ministro delle finanze tedesco Schaeuble e il suo omologo greco Varoufakis (LEGGI) e nel giorno del confronto del nuovo governo greco con i palazzi Ue. Il premier Alexis Tsipras ha incontrato il presidente della Commissione europea e il ministro delle finanze ellenico Yanis Varoufakis ha visto il numero uno della Bce Mario Draghi. Tsipras ha annunciato il rispetto delle regole, ma ha sottolineato: "Il quadro deve cambiare".

Sulla Grecia posizione concorde dell'Eurozona 
Merkel che quindi insiste: "Non credo che le posizioni degli Stati dell'Eurozona nei confronti della Grecia siano differenti nella sostanza. Ho parlato con il mio collega italiano (Matteo Renzi) e sono in contatto con (il presidente francese) Francois Hollande", ha concluso la Cancelliera.