Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Brusaferro-pillola-anti-Covid-non-alternativa-al-Vaccino-c3d8cb8f-ed97-4796-9eaf-d4bda405e0bc.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Due logiche diverse e complementari

Brusaferro: la pillola anti-Covid non è alternativa al vaccino ​

"La terza dose? Da fare anche ai più fragili" dice il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità durante un incontro a Pordenone

Condividi
 La pillola anti-Covid non è una alternativa valida alla vaccinazione e occorre puntare con forza alla terza dose: il professor Silvio Brusaferro interviene sui benefici della pillola antivirale e le modalità per ridurre la curva dei contagi in costante crescita. 

Pillola non alternativa al vaccino
La Pillola anti-Covid non è alternativa, così il presidente dell'Istituto superiore di sanità: "Si tratta di due logiche diverse e complementari, solo attraverso l'immunizzazione sappiamo che mettiamo un freno al contagio del virus e facciamo regredire l'epidemia" - aggiunge il professor Brusaferro - "mentre la pillola agisce quando il virus è entrato nell'organismo e si sta riproducendo". 

Non solo terza dose
Brusaferro: "Forse le 3 dosi possono essere il ciclo che immunizza per un tempo lungo, o potranno servire dei richiami: l'acquisizione delle evidenze scientifiche sulla copertura è in corso". La pandemia, secondo il presidente, è un film "a doppia velocità" dopo sono importanti le azioni di prevenzione: mascherine nei luoghi chiusi ed in caso di affollamento anche all'aperto, ed il distanziamento sociale, azioni che unite alla vaccinazione permetteranno di contenere i picchi pandemici. "Le previsioni sono difficili da fare, ma gli scenari futuri dipendono dai nostri comportamenti".

Copertura Vaccino: "95% per casi gravi"
La copertura del vaccino è tra il 90 ed il 95% sul fronte della prevenzione dei decessi, e l'occupazione di terapie intensive e ricoveri, si abbassa tuttavia - dice Brusaferro - al 60% rispetto all'infezione. "La partita contro il virus è ancora in corso e il 90° minuto è piuttosto lontano".