Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Bufera-su-Zara-per-maglia-con-stella-di-David-simile-a-pigiama-dei-deportati-1afcbf90-4a68-41fb-b67d-6667b2f3f407.html | rainews/live/ | true
MONDO

Polemica in Svizzera

Bufera su Zara per la maglia con la stella, che ricorda la divisa dei deportati nei campi nazisti

L'azienda ha ritirato la maglia affermando che la stella si rifà ai "western classici" 

Condividi
Svizzera
È polemica in Svizzera dopo che la catena d'abbigliamento Zara ha messo in vendita sul suo sito web una maglia a righe per bimbi con una grande stella a sei punte gialla. Lo riporta il sito del quotidiano Le Matin. "Ricorda il terribile pigiama a righe usato dai deportati. È semplicemente intollerabile" tuona l'associazione Cicad, che combatte l'antisemitismo. L'azienda sostiene che la maglia "non è più in vendita nei negozi" e che la stella si rifà ai "western classici".

La notizia ha comunque fatto il giro dei giornali israeliani. Haaretz si chiede a "cosa stessero pensando gli stilisti quando l'hanno disegnata". Il quotidiano cita poi un altro caso simile, quello di un'azienda danese costretta a scusarsi nel 2012 dopo aver commercializzato un vestito con una stella simile a quella di David.