Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Calciomercato-El-Shaaraway-saluta-il-Milan-Inter-il-croato-Perisic-de067aeb-71e3-4ca6-86bb-f9d3db4cdc13.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A

Calciomercato. El Shaarawy saluta il Milan. All'Inter il croato Perisic

Le milanesi infiammano le trattative. La squadra di Mancini rinforza l'attacco con l'esterno del Wolfsburg. L'italo-egiziano al Monaco. Darmian dal Torino al Manchester United

Condividi
Stephan El Shaarawy ha già lasciato il ritiro del Milan. Il giocatore italo-egiziano va al Monaco, pronto a sborsare 16 milioni di euro. Una trattativa durata meno di 24 ore con i rossoneri che non hanno esitato davanti all'offerta dei francesi che sono pronti ad ufficializzare il trasferimento in Ligue 1. La partenza di El Shaarawy dovrebbe portare a Milanello Romagnoli e Ibrahimovic, i giocatori che Mihajlovic vuole per completare la rosa. Il problema sono le richieste della Roma che per il difensore chiede 30 milioni. Per Ibra, invece, il Psg ha chiesto 5,5 milioni per la cessione. 

Diverso il discorso in casa Inter, dove al posto degli addii c'è un nuovo benvenuto. Èquello per il croato Perisic. Raggiunto l'accordo con i tedeschi del Wolfsburg per 20 milioni di euro, adesso serve limare i dettagli per il contratto con l'esterno. Saluta invece i nerazzurri, dopo appena sei mesi, lo svizzero Shaquiri. Destinazione sempre la Germania, Schalke 04. Arrivati a Perisic Mancini forse non insisterà più su Jovetic del Manchester City, con cui sembrava tutto fatto. 

Si lavora in uscita invece in casa Juventus. Servono soldi per poi lanciare l'offensiva al trequartista che chiede Allegri: Oscar (Chelsea), Ozil (Arsenal), forse Gotze (Bayern) i nomi che circolano. Ma per adesso il dg Marotta pensa ad incassare: piazzato Ogbonna al West Ham per 12 milioni, gli altri dati in partenza sono Llorente (Porto o Tottenham) e Vidal (Real Madrid).

Perso Darmian (dal Torino al Manchester United per 20 milioni), il Napoli si concentra adesso su Allan dell'Udinese , mentre Astori sembra ad un passo. Diverso il discorso in casa Roma: prima di comprare Dzeko bisogna vendere. E il numero uno sulla lista è Destro, che potrebbe andare a fare coppia nel Monaco con El Shaarawy.