Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Congresso-del-Front-National-Marine-Le-Pen-rieletta-130fd7cd-d988-4e0b-a6dd-ae4f4102c697.html | rainews/live/ | true
MONDO

Francia

Congresso FN. Marine Le Pen rieletta propone cambiamento nome: "Rassemblement national"

Marine Le Pen è stata rieletta oggi a Lille, dal Congresso del Front National, presidente del partito, con il 100% dei suffragi

Condividi
Marine Le Pen ha proposto 'Rassemblement national', cioè 'Raduno nazionale', come nuovo nome per il suo partito Front national (FN). La proposta è giunta nell'ambito del congresso del partito, in corso a Lille. L'obiettivo di ribattezzare la formazione di estrema destra è di completare il suo "rinnovamento, condizione del suo successo", ha dichiarato Le Pen nel discorso pronunciato in chiusura del 16esimo congresso. Il nuovo nome sarà sottoposto al parere dei militanti del partito tramite voto via posta e il risultato non sarà noto prima di fra sei settimane.

Marine Le Pen rieletta con il 100% dei suffragi.  Il padre Jean-Marie fuori dal partito
Marine Le Pen è stata rieletta presidente del partito, con il 100% dei suffragi. Era l'unica candidata alla rielezione. La lader politica francese, 49 anni, comincia così il suo terzo mandato alla testa del partito che guida da quando, nel 2011, successe al padre e fondatore del FN, Jean-Marie, da oggi definitivamente fuori dal partito per decisione del Congresso, che ha abolito la sua carica di "presidente onorario".

Dopo una lunga battaglia giudiziaria contro la figlia Marine, gli iscritti del partito - durante il congresso di Lille - hanno votato al 79,9% per il nuovo statuto. Le nuove regole prevedono, fra l'altro, proprio la soppressione della carica di presidente onorario, nella quale Jean-Marie Le Pen (89 anni) era stato confermato dal tribunale dopo l'espulsione decretata da Marine.