Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-01019b79-984f-40f4-a54d-41de0c51f2b3.html | rainews/live/ | true
SPORT

Top player

Pogba sarà il Paperone della Serie A: arriverà a 6,5 milioni di euro all'anno

Rivelate dalla Stampa le cifre del contratto del centrocampista francese della Juventus. L'ingaggio è stato triplicato e continuerà a salire. Nel mondo lo sportivo più pagato resta il pugile Mayweather che incassa 105 milioni di dollari annui

Condividi
Paul Pogba (LaPresse/Daniele Badolato)
Torino
Top player in campo e anche nella busta paga: il rinnovo appena firmato garantirà a Paul Pogba uno stipendio da stella. Secondo il quotidiano torinese La Stampa, la Juventus gli ha triplicato l’ingaggio, passato da 1,5 a 4,5 milioni di euro l’anno. Una cifra che potrà salire fino a 6,5 milioni di euro annui, rendendolo il più pagato dell’intera Serie A. Una cifra enorme, anche se lontana dal Paperone degli sportivi, il pugile Floyd Mayweather, che in un anno incassa 105 milioni di dollari, cioè oltre 84 milioni di euro.

Retribuzione a salire 
Il 21enne Pogba ha firmato un contratto fino al 2019. L’accordo con la Juventus prevederebbe una retribuzione a salire: 4,5 milioni il primo anno, 5,5 il secondo e 6,5 il terzo, una cifra raggiungibile grazie ad una serie di bonus. Uno sforzo economico non indifferente per il club bianconero.

I superstipendi a livello mondiale 
Guardando fuori dai confini italiani, il superstipendio di Pogba impallidisce rispetto alle cifre incassate da altri campioni. Detto di Mayweather, che secondo Forbes arriva a 105 milioni di dollari all’anno, il secondo più pagato al mondo è Cristiano Ronaldo. Tra stipendio e sponsorizzazioni il calciatore del Real Madrid incassa circa 80 milioni di dollari annui (64 milioni di euro). In terza posizione, nella classifica della rivista statunitense, c’è il giocatore di basket LeBron James: la stella dei Cleveland Cavaliers racimola 72,3 milioni di euro all’anno (quasi 58 milioni di euro). Al quarto posto c’è Lionel Messi con 64,7 milioni di dollari (51,7 milioni di euro), mentre il quinto è Kobe Bryant con 61,5 milioni di dollari (49,2 milioni di euro).