Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-02d7c73b-ecc1-4beb-adc9-a5a8317d8061.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Dopo il secondo decesso nella zona del lago d'Iseo

​Meningite, è corsa al vaccino negli ambulatori lombardi

Code dall'alba e centralini in tilt

Condividi

Code all'alba fuori dagli ambulatori per effettuare la vaccinazione e centralini di Regione Lombardia e Ats in tilt. "Ha chiamato anche una famiglia dalla Svizzera che ha trascorso le vacanze sul Lago di Iseo e ora teme per la propria salute", viene raccontato.

C'è grande preoccupazione sul lago di Iseo, sponda bresciana e bergamasca, dopo il decesso per meningite di Marzia Colosio, la donna residente a Predore e stroncata a 48 anni due giorni dopo i primi sintomi. Si tratta del quarto caso di meningite, e del secondo decesso, nella stessa zona e in particolare nel territorio di Villongo, comune della Bergamasca dove abitavano tre delle quattro persone colpite da meningite e dove stamani già dalle 5.30 le persone, così come a Sarnico, erano in coda fuori dagli ambulatori.