Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-063bbb90-543e-4c0e-822a-1629333387f4.html | rainews/live/ | true
MONDO

Settimo viaggio apostolico internazionale

Papa Francesco arrivato nelle Filippine

Migliaia di filippini adunati lungo il percorso dove dovrebbe passare il papa. Il pontefice, partito da Colombo, scrive su Twitter: "Dio benedica e protegga lo Sri Lanka"

Condividi
Manila, Papa Francesco scende dall'aereo (Ansa)
Papa Francesco è arrivato nella capitale delle Filippine, Manila, dopo aver lasciato lo Sri Lanka, prima tappa del suo settimo viaggio apostolico internazionale. A causa di una folata di vento lo zucchetto bianco del pontefice è voltato via appena è uscito dall'aereo.

Ad attendere Jorge Mario Bergoglio il presidente Benigno Aquino che gli ha baciato la mano e una folla di giovani che hanno intonato il coro "Papa francisco, bienvenido", mettendo in scena una danza a ritmo di musica tecno. Presenti anche i vescovi filippini guidati dal cardinale arcivescovo di Manila, Louis Antonio Tagle, abbracciato calorosamente dal pontefice. Il papa e il presidente filippino sono poi saliti su due piccoli piedistalli posizionati sotto la scaletta dell'aereo per gli onori militari e gli inni. 

Intanto Migliaia di filippini sono radunati lungo il percorso dove dovrebbe passare il papa. Alcuni fedeli sventolano bandierine gialle e bianche, mentre altri hanno cartelli di benvenuto.

Il pontefice prima di partire da Colombo - dove ieri ha officiato la messa di canonizzazione del primo santo srilankese, San Giuseppe Vaz - ha ringraziato i fedeli del paese asiatico scrivendo su Twitter: "Dio benedica e protegga lo Sri Lanka".