Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-352ac118-d187-4d7c-af9a-f8185d044e8e.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Disagi in Campania, Puglia, e Lazio

Maltempo in tutta Italia. Portici: crolla cornicione, ferito passante

Fortissimo il nubifragio che questa mattina ha colpito la Gallura. Grave la situazione nella campagne, Coldiretti parla di calamità. Roma: la Procura apre un'inchiesta sui danni del maltempo

Condividi
L'Italia travolta dal maltempo in queste ore si identifica con Portici dove un passante rimasto ferito dai pezzi di un cornicione crollato a Portici a causa di una tromba d'aria. La città è stata duramente ccolpita dalla pioggia e dal vento, tanto che anche la parte esterna di un'altra palazzina si è sgretolata. 

Caserta: chiue sale operatorie per infiltrazioni d'acqua
Sei sale operatorie dell'ospedale di Caserta sono state chiuse in seguito al maltempo. Nei locali ci sono state infatti infiltrazioni d'acqua che hanno convinto la direzione generale a vietarne
l'utilizzo. 

Campania: chiuso aeroporto di Napoli
In tutta la Campania le piogge estive hanno provocato numerosi danni e disagi. Mentre a Napoli volano sedie e cartellono pubblicitari, il vento blocca le strade con gli alberi caduti e l'aeroporto si ferma per precauzione, il centralino dei Vigli del Fuoco è in tilt. 

Irpinia: evacuato un asilo
I maggiori danni si sono verificati a San Michele di Serino dove acqua e fango hanno invaso strade, garage e scantinati. Per precauzione è stato evacuato l'asilo comunale, chiuso per le ferie estive, dove però erano in servizio alcuni impiegati.

Roma: Codacons, class action 
Dopo la bomba d'acqua di ieri Roma continua a registrare pesanti disagi: asfalto che si trasforma in voragini, mezzi pubblici a rilento. Intanto la Procura di Roma indaga sui disagi registrati nella Capitale dopo la forte ondata di maltempo. Il fascicolo per ora sarà senza ipotesi di reato ma non si esclude che dopo i primi accertamenti, si possa ipotizzare una serie di reati tra cui il disastro colposo. Il fascicolo si basa anche sugli esposti, come quello del Codacons che ora promuove una class action per chi è rimasto bloccato ieri sul Grande Raccordo Anulare. Sul fronte metro, Atac ha promosso una commissione d'inchiesta per fare luce sulle responsabilità degli allagamenti di ieri.

Nubifragio in Gallura
Da questa mattina, il maltempo non dà tregua alla cittadina turistica di Santa Teresa di Gallura (Olbia-Tempio) e delle localita limitrofe, inducendo diverse persone a salire sui tetti della propria casa per timore di allagamenti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che informano che ha smesso di piovere. La violenza dell' acqua ha creato molti problemi in località La Malchina dove una casa è stata sommersa. La famiglia che abitava all'interno, terrorizzata, è fuggita sul tetto, mettendosi in salvo. Nell'abitazione, secondo una prima stima, è entrato un metro e mezzo d'acqua. Al momento non si registrano feriti. 

Bari: 40 persone soccorse dopo il nubifragio
Andria, Corato Molfetta e Terlizzi sono i comuni del barese più colpiti dal maltempo. In molte zone l'acqua ha superato il metro e mezzo, allagando cantine e case, costringendo in qualche caso gli abitanti a rifugiarsi sui tetti. La Protezione Civile ha effettuato oltre 40 interventi di primo soccorso.

Coldiretti: danni alle colture e all'occupazione
Per Coldiretti si tratta di una calamità. "Le "bombe d'acqua, accompagnate da grandine, hanno distrutto i raccolti di frutta e verdura, abbattuto i campi di mais, devastato le serre dall'Emilia alla Toscana, dal Lazio alla Puglia dove sul triangolo vitivinicolo d'eccellenza del Salento, Guagnano-Salice-Campi sono caduti violentemente i chicchi, con un manto bianco di ghiaccio e pozzanghere enormi tra i filari", si legge nel rapporto di Coldiretti sul maltempo che sta duramente colpendo mezza Italia. Particolarmente grave la situzione nei vigneti, in un momento delicatissimo per la maturazione delle uve. Danni alle colture che si riverberano sull'occupazione: secondo Coldiretti "sono andate perdute molte opportunità di lavoro stagionale".