Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-385a3fc0-3ca8-45b6-8009-bfc056fc05fe.html | rainews/live/ | true
MONDO

Russia, disoccupato ruba una tonnellata di rotaie per rivenderle come ferri vecchi

Condividi
Un disoccupato 47enne russo, residente a Kaliningrad, enclave tra Polonia e Lituania, ha rubato una tonnellata di rotaie ferroviarie, portandole con le proprie mani al proprio mezzo di trasporto. L’uomo è stato arrestato, mentre stava tentando di rivendere la refurtiva come rottame a un’azienda specializzata nel recupero dei ferri vecchi. Si tratta di rotaie della Seconda guerra mondiale che sono state smontate per la fusione. L’uomo rischia fino a 2 anni di reclusione perché risulta recidivo – in passato era già stato indagato per un simile reato.