Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-39644ce6-62b5-483b-bd47-8d92d86979f1.html | rainews/live/ | true
SPORT

Tennis. A Belgrado vince Berrettini, suo il Serbia Open

Battuto in finale il russo Aslan Karatsev

Condividi

Poker è servito per Matteo Berrettini. Con una prestazione maiuscola il numero uno azzurro ha firmato il "Serbia Open", torneo ATP 250 con un montepremi di 650.000 euro che si è concluso sui campi in terra rossa del Novak Tennis Center di Belgrado (l'impianto dove si allena regolarmente il numero uno del mondo).

In finale il 25enne romano, n.10 del ranking mondiale e seconda testa di serie, si è imposto 61 36 76(0), dopo quasi due ore e mezza di lotta, sul russo Aslan Karatsev, n.28 ATP e terzo favorito del seeding, che dopo aver stoppato nei quarti la corsa di Gianluca Mager, n.98 ATP, partito dalle qualificazioni, in semifinale aveva eliminato il padrone di casa Novak Djokovic, n.1 del mondo, al termine di un match durato 3 ore e 25 minuti, il più lungo di questo 2021, con ben 23 palle-break annullate al fuoriclasse serbo.