Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-3c4a8a8c-a8cd-452b-947e-beec5ecec900.html | rainews/live/ | true
MONDO

Germania

Terrorismo. Monaco di Baviera, chiusa stazione centrale. Sgomberato anche un altro scalo ferroviario

Lo segnalano tweet della polizia bavarese

Condividi
La stazione centrale di Monaco di Baviera e un altro scalo ferroviario del capoluogo bavarese, quello di Pasing, sono state sgomberate per il rischio di attentati terroristici. Lo segnalano tweet della polizia bavarese. 

Ci sono "indizi che a Monaco viene progettato un attentato terroristico", ha scritto la polizia del capoluogo annunciando che la "Pasinger Bahnhof, come quella centrale, sono già sgomberate. I treni non transitano più!".

Si tratta di "indizi concreti che non possiamo nascondere sotto al tappeto", ha detto una portavoce della polizia come riferisce l'agenzia Dpa rilanciando l'esortazione ad evitare grandi assembramenti. La polizia, su Facebook, ha messo in guardia da un possibile "attentato" già "questa notte".

In seguito all'allarme su rischio attentato a Monaco forze speciali della polizia hanno progressivamente chiuso alla circolazione anche la piazza antistante la stazione centrale, dopo averla evacuata. L'intera zona è isolata, secondo testimonianze raccolte dall'agenzia di stampa tedesca Dpa.

In conseguenza dell'allarme su un possibile attentato a Monaco di Baviera sono state adottate immediatamente misure di sicurezza, come riferito dalla polizia locale.

Secondo quanto riferito da un portavoce della polizia, l'allarme è scattato in seguito a due "avvisi concreti di un attentato nella città bavarese". Non sono stati forniti al momento ulteriori dettagli, neppure informazioni sulla matrice del supposto attentato. La polizia ha anche diffuso via twitter messaggi, invitando i cittadini a evitare i assembramenti in città.