Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-3da4b8e1-b215-4e55-b843-e9a4f084e4ba.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Passano due emendamenti di Scelta Civica

Salva Roma, via norma contro i comuni anti-slot

Aboliti sia il taglio ai trasferimenti ai comuni contro il gioco d'azzardo sia la norma che toglieva alla Pubblica Amministrazione la possibilità di recedere dai contratti di affitto

Condividi
Slot machine (Ansa)
Roma
La maggioranza ha raggiunto un accordo e il cosiddetto decreto Salva Roma verrà modificato. I due emendamenti, presentati da Scelta Civica, prevedono che vengano abrogate sia la norma che taglia i trasferimenti ai comuni che rifiutano le slot machine sia quella che sopprime la possibilità, per le Pubbliche Amministrazioni, di recedere dai contratti di affitto immobiliare. Ad annunciarlo è stato Andrea Romano, capogruppo di Scelta Civica alla Camera. Il decreto, che contiene misure finanziare a favore degi enti locali e della Pubblica Amministrazione, scade il 30 dicembre. La Commissione Bilancio della Camera è stata convocata per la mezzanotte.