Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-6d1293c3-2379-45e0-aad2-3ba96f24aa51.html | rainews/live/ | true
MONDO

Avviata una petizione online in Russia

Introdurre il reato di omosessualità

L'arciprete ortodosso Vsevolod Chaplin appoggia la richiesta a Putin dell'attore Ivan Ohlobystin

Condividi
Vsevolod Chaplin
In Russia continua il dibattito sulla omosessualità e sui diritti delle relazioni gay. C'è un'iniziativa lanciata dall'attore Ivan Ohlobystin sul suo blog che chiede a Putin di reinserire il reato di omosessualità nel codice penale russo.

Un alto prelato russo Vsevolod Chaplin, che si occupa delle relazioni tra chiesa e società, ha appoggiato Ohlobystin, sostenendo che "i rapporti tra persone dello stesso sesso debbano essere banditi dalla vita della nostra società".

Chaplin ha inoltre proposto il lancio di un referendum; sul sito www.onlinepetition.ru è stata avviata una raccolta firme per presentare una legge d'iniziativa popolare alla Duma.