Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-7019ff9c-fc5a-4acf-84c5-e08599d85be7.html | rainews/live/ | true
SPORT

Era da Atlanta '96 che non si restava a mani vuote

Doppio tracollo della squadra di fioretto, il podio è mancato

Il team campione olimpico di Londra fallisce anche l'assalto per il bronzo. Secco 45-31 per gli Usa dopo il 30-45 subito dalla Francia in semifinale

Condividi
Sfuma anche il bronzo per la squadra di fioretto maschile che si presentava a Rio col titolo olimpico conquistato a Londra. Baldini, Avola e Daniele Garozzo (oro nell'individuale) cedono nettamente 45-31 agli Usa. Match a leggera prevalenza azzurra fino al 20-17. Poi Baldini crolla 8-0 nell'assalto con Meinhardt e il re
sto della squadra entra in un loop rovinoso: 1-5 per Garozzo contro Massialas (erano stati avversari nella dinale per l'individuale vinta dall'azzurro); lo stesso per Avola contro Meinhardt al settimo assalto. Sul 30-21 per gli Usa la situazione è compromessa. Era da Atlanta '96 che il team di fiorettisti non tornava a casa a mani vuote.   
                                       
In semifinale con la Francia c'era stata la premessa del tracollo: 30-45. " C'è amarezza, ci siamo presentati da campioni del mondo, olimpici e numeri uno del ranking ma non abbiamo saputo gestire la pressione", aveva detto il ct Andrea Cipressa. Che, purtroppo, è stato profetico in vista della finale per il bronzo.