Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-704fa94b-401c-4264-b82a-89d734c3ee88.html | rainews/live/ | true
MONDO

Inaugurata solo il 3 novembre

New York: Freedom Tower invasa dai topi, compresa la sede di Vogue

Il più alto grattacielo Usa con i suoi 541 metri è stato inaugurato il 3 novembre dove sorgeva il World Trade Center ma ha già un grosso problema. L'invasione dei roditori riguarda anche i piani 25 e 26, sede della bibbia della moda Vogue

Condividi
Freedom Tower, New York
L'iconica direttrice di Vogue, Anna Wintour, ha fatto sapere che non metterà piede nella sede del giornale fino a quando il problema dei topi non sarà risolto. Ad essere invasa dai roditori è l'intera Freedom Tower di New York, il più alto grattacielo Usa con i suoi 541 metri inaugurato solo il 3 novembre dove sorgeva il World Trade Center. E i topi non hanno risparmiato i piani 25 e 26, sede della Bibbia della moda Vogue della casa editrice Condè Nast.  

Per la Freedom Tower è il secondo guaio in pochi giorni. La scorsa settimana due lavavetri sono rimasti appesi nel vuoto per quasi due ore quando la pedana su cui stavano lavorando al 68esimo piano si è sganciata da un lato. I vigili del fuoco hanno dovuto praticare un foro nei cristalli della facciata per salvare i due malcapitati.