Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-73877379-2c9b-4722-87a9-9c987691c7ac.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Borse positive, vola ancora Banco BPM

Condividi
di Sabrina ManfroiMilano
Mercati positivi nella prima seduta dell'anno in cui tutte le borse sono aperte. L'effetto traino è dato dal petrolio, col prezzo del Brent salito sopra i 58 dollari al barile, ai massimi da giugno 2015, dopo che Kuwait e Oman hanno annunciato di voler procedere ai tagli concordati con l'Opec. Wall Street apre in rialzo, Dow Jones +0,77%.

Milano +0,78%, Londra e Parigi +0,5%, sotto la parità Francoforte, dopo i dati sull'inflazione, salita a sorpresa.  

Nuovo strappo in Borsa per Banco Bpm al secondo giorno di scambi, il titolo del nuovo gruppo bancario, terzo in Italia per attivi, guadagna un altro 9,5% dopo il +9% di ieri. La corsa in Borsa spinge la capitalizzazione di Banco Bpm sopra i 4 miliardi di euro, a 4,16 miliardi. Male invece Mediaset che cede oltre un punto percentuale, mentre sembra avvicinarsi una soluzione amichevole tra i francesi di Vivendi e Fininvest per il controllo del Biscione. Accelera Fiat Chrysler che si rafforza oltre i 9 euro dopo i buoni dati sulle immatricolazioni di dicembre in Italia. Maglia nera Luxottica, -1,55%.

Ai minimi degli ultimi 14 anni l'euro sul dollaro, sotto quota 1,04.

Aggiornamento ore 15:55