Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-a3944dfb-2b0d-46e5-9cd0-76f0dae723e3.html | rainews/live/ | true
MONDO

Gran Bretagna

Brexit, via libera degli ambasciatori Ue all'accordo

Via libera unanime degli ambasciatori Ue (Coreper) all'accordo post Brexit sulle relazioni future con il Regno Unito. L'accordo  entrerà in vigore provvisoriamente il 1 gennaio 2021.

Condividi
Le nazioni dell'Unione Europea hanno approvato all'unanimità l'accordo commerciale post-Brexit con il Regno Unito, prerequisito perché l'accordo entri in vigore a Capodanno. La Germania, che detiene la presidenza dell'Ue, ha affermato che la decisione è arrivata durante una riunione degli ambasciatori per valutare l'accordo della vigilia di Natale.

"Luce verde", ha detto il portavoce della presidenza tedesca Sebastian Fischer, "Gli ambasciatori hanno approvato all'unanimità l'applicazione provvisoria dell'accordo di commercio e cooperazione Ue-Regno Unito a partire dal 1 gennaio 2021".

L'approvazione era attesa sin dall'annuncio dell'accordo e tutti i leader dell'Ue l'hanno accolta calorosamente. Il testo ha ancora bisogno dell'approvazione dei legislatori dell'Ue, che dovrebbe arrivare a febbraio.

La Camera dei Comuni del Regno Unito dovrebbe approvarlo mercoledì.

Anche da Pe ok ad applicazione temporanea accordo 
"Per spirito di unità e date le circostanze particolari e uniche, la conferenza dei presidenti del Parlamento Ue accetta l'applicazione provvisoria dell'accordo con il Regno Unito per mitigare i disagi per cittadini e imprese e prevenire il caos di uno scenario no-deal": lo affermano gli eurodeputati in una nota. I presidenti dei gruppi politici hanno anche deciso di esaminare,assieme al Consiglio e alla Commissione, "una proposta per estendere il periodo di applicazione temporanea, consentendo la ratifica parlamentare durante la plenaria di marzo".