Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-a419c4cf-1f05-4733-8a82-9f45d63ec5cd.html | rainews/live/ | true
TECH

Horizon 2020

Ricerca, assegnati dall'Erc 507 milioni di euro a progetti innovativi: 8 sono italiani

Otto atenei italiani si aggiudicano gli Advanced Grants assegnati dal Consiglio europeo. Il presidente Erc: mancano fondi, finanziato solo l'8% delle domande

Condividi
Dalle minacce dei virus emergenti ai chip ispirati alle reti neurali che imparano come il cervello umano, all'edilizia con biomateriali, agli studi sul tumore al pancreas, ma anche la valutazione di come i politici percepiscono la pubblica opinione: sono alcuni fra i temi dei progetti innovativi presentati da 209 ricercatori (45 donne), che si sono aggiudicati i 507 milioni di euro complessivi assegnati dall’Erc, il Consiglio europeo della ricerca. I fondi degli Advanced Grants sono destinati a ricercatori con un percorso professionale già avviato e che presentano progetti innovativi.
 



L'Italia è ottava per numero di progetti presentati da studiosi che hanno condotto le ricerche  in altrettante università. Riconoscimenti prestigiosi, che comunque sono molto lontani da Gran Bretagna (51 progetti) e Germania (40), ma anche dalla Fancia (22). Il nostro Paese è al quarto posto per nazionalità dei ricercatori (17), dopo Germania (53), Gran Bretagna (32) e Francia (21).



Erc: molti progetti senza fondi sufficienti
Mariya Gabriel, Commissario europeo per l'Innovazione e ricerca ha dichiarato: "L'assegnazione di oltre 200 premi Erc in aree scientifiche chiave contribuirà a promuovere la nostra capacità di ricerca scientifica e innovazione, a beneficio di tutti i cittadini dell'Ue e rappresentano allo stesso tempo sono la massima testimonianza della continuità e della resilienza del tessuto scientifico europeo”.

Il presidente dell’Erc, professor Jean-Pierre Bourguignon, ha commentato: “Il grande aumento della domanda ha portato a una concorrenza molto agguerrita: solo l'8% dei candidati ha avuto successo. Molti ricercatori eccezionali con idee innovative hanno superato la soglia di eccellenza, ma sono stati lasciati senza finanziamenti a causa di vincoli di bilancio, ulteriore motivazione alle autorità nazionale o regionale a sostenere questi grandi progetti ".