Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-a5219d5e-5eff-4c75-97ea-d454c54e1757.html | rainews/live/ | true
MONDO

Usa

Washington, rientrata minaccia per la sicurezza

L'allarme legato ad un incendio nelle vicinanze di Capitol Hill

Condividi
Rientrato a Washington l'allarme per la sicurezza nell'area di Capitol Hill, dove ha sede il Congresso americano. L'area era stata messa in lockdown.

Secondo le prime ricostruzioni, l'allarme era stato provocato da un incendio nelle vicinanze, dove si trovano dei senzatetto.

Sono state sospese le prove per l'insediamento di Biden, in programma tra due giorni.

Secret Service: nessuna minaccia per il pubblico
"Nessuna minaccia per il pubblico". Lo afferma il Secret Service dopo il lockdown di Capitol Hill, l'area dove ha sede il Congresso americano, e l'evacuazione dei partecipanti alle prove generali per la cerimonia di insediamento di Joe Biden, sui gradini del Campidoglio.