Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-a712437e-584e-4594-a373-8a71828eaeeb.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Tensioni

La Manovra inviata al Senato col decreto del Presidente

Dalla prossima settimana la battaglia degli emendamenti

Condividi
Il testo della manovra è stato trasmesso al Senato, insieme al decreto del presidente della Repubblica che autorizza la presentazione alle camere dello stesso ddl. Dalla prossima settimana sarà battaglia di emendamenti. A voler cambiare il provvedimento non ci sarà, però, solo l'opposizione. Italia Viva annuncia modifiche, tentando la battaglia per abolire quota 100 e per eliminare le 'microtasse', dalla sugar alla plastic tax: una "mazzata" alla classe media, critica Renzi. Distinguo e critiche che fanno infuriare gli alleati della maggioranza.

Gualtieri, manovra condivisa, strane critiche alleati
La manovra è un lavoro condiviso e sorprendono le critiche nella maggioranza, sarebbe meglio evitare di fare opposizione al posto di Salvini. Intervistato dalla Stampa, il ministro dell'Economia Gualtieri replica agli attacchi alla legge di bilancio, pur spiegando che si può migliorare in Parlamento, ma a saldi invariati. Rivendica l'essere riusciti a congelare l'Iva e il sostegno a lavoro, investimenti, Welfare ed osserva che "ci si accapiglia sul 5% di essa, facendo dimenticare l'importanza dell'altro 95%". Poi difende le tasse su plastica, zuccheri e giganti web, spiegando che sono imposte di scopo.