Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-a87b5fba-f677-4e6e-ac0f-a43e02bfb8fd.html | rainews/live/ | true
SPORT

Torneo al via domenica, sei donne e tre uomini in lizza

Tennis, sorteggio Roland Garros bene per italiani

Condividi
Sorteggio nel complesso benevolo per i nove tennisti azzurri - sei donne, alla quali è andata in genere meglio, e tre uomini - in lizza al Roland Garros, il secondo torneo Slam della stagione dopo gli Open d'Australia, al via domenica prossima sui campi in terra battuta dell'impianto parigino intitolato al pioniere dell'aviazione francese.

Per l'epilogo, l'8 giugno, molti già vedono un'ennesima sfida tra Rafa Nadal, campione in carica, e Novak Djokovic: il percorso è più facile per il serbo che per lo spagnolo, che gli ha consegnato il titolo domenica scorsa agli Internazionali Bnl d'Italia. Nel torneo femminile, il primo grosso ostacolo per Serena Williams, campionessa in carica, potrebbe essere, nei quarti di finale, Maria Sharapova.

Fabio Fognini, con il numero 15 primo italiano del mondo, esordisce contro un giocatore proveniente dalle qualificazioni, e potrebbe incrociare nel terzo turno il francese Gael Monfils e negli ottavi lo svizzero Stanislaw Wawrinka, n. 3 del ranking. Più dura per Andreas Seppi, come Fognini testa di serie, che trova il colombiano Santiago Giraldo, immediatemente dietro di lui in classifica (sono 33/o o 34/o) ma in gran forma. Ancora più difficile il compito di Filippo Volandri, n. 97, che debutta contro l'americano Sam Querrey, n. 64.

Tra le donne, la prima delle azzurre, Sara Errani, n. 11 mondiale, trova l'americana Madison Keys, n. 44. Reduce dalla sfortunata finale al Foro Italico contro la Williams, la 27enne romagnola sembra aver recuperato dall'infortunio muscolare che l'ha menomata domenica scorsa. Al Roland Garros, Sara è stata finalista nel 2012, sconfitta dalla Sharapova, e semifinalista l'anno scorso, ko con Serena. Flavia Pennetta, n. 13 del ranking, affronta l'austriaca Patricia Mayr-Achleitner, n. 74; ancor più abbordabile la francese Pauline Parmentier, n. 147, avversaria di Roberta Vinci, n. 18. Per entrambe le pugliesi, il miglior risultato a Parigi sono gli ottavi. E' stata invece trionfatrice al Roland Garros nel 2010, e finalista nel 2011, Francesca Schiavone, n. 53, che pesca la croata Ajla Tomljanovic, n. 71. Karin Knapp, n. 52, trova la tedesca Mona Barthel, n. 79; mentre per Camila Giorgi, n. 51, c'è la serba Bojana Jovanovski, n. 39.

Tra i favoriti, Nadal - al quale, dopo il torneo parigino, Djokovic potrebbe sottrarre di nuovo lo scettro di n. 1 - potrebbe incrociare nei quarti il connazionale David Ferrer, battuto in finale l'anno scorso; poi Wawrinka. E se nella stessa metà del tabellone del maiorchino c'è anche lo scozzese Andy Murray, in quella del fuoriclasse serbo figura lo svizzero Roger Federer, che potrebbe sfidarlo in semifinale dopo aver eventualmente superato il ceco Berdych; mentre Nole dovrebbe prima trovare sulla sua strada i francesi Chardy e Tsonga, e il canadese Milos Raonic, semifinalista al Foro Italico.