Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-a9b896c2-532d-40b3-903b-2c979662a66d.html | rainews/live/ | true
MONDO

Ucraina

Antonov offre a Trump il nuovo Air Force One

Il prossimo inquilino della Casa Bianca giudica troppo costoso il nuovo aereo presidenziale richiesto alla Boeing e vuole cancellare l'ordinativo

Condividi
La Antonov, azienda ucraina costruttrice di aereomobili, ha offerto un proprio aereo al presidente USA Donald Trump per risparmiare sui costi visto che il nuovo Air Force One proposto da Boeing è troppo costoso.

L’azienda ucraina ha lanciato l’offerta sul proprio account di Twitter.

Il giorno prima la stessa Antonov aveva chiesto al governo ucraino lo stanziamento di 703,2 milioni di dollari per rimodernare l’azienda e sostituire la componentistica fornita dai russi nell’ambito dell’accordo di cooperazione tecnico-militare siglato nel 1993.

Dopo le tensioni tra Kiev e Mosca in seguito all’annessione russa della Crimea e lo scoppio del conflitto armato nel Donbass, il governo ucraino ha sciolto l’accordo del 1993, lasciando Antonov senza componentistica e pezzi di ricambio per gli aerei.