Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-ac89bc1f-ef0d-4cb1-8a5c-74120fa87259.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Coronavirus

In Italia 17.246 nuovi contagi e 522 decessi nelle ultime 24 ore

Torna a salire il tasso di positività: 10,7%

Condividi
Secondo l'ultimo aggiornamento dei dati del Ministero della Salute nelle ultime 24 ore si sono registrati 17.246 nuovi casi, a fronte di 160.585 tamponi effettuati. 522 i decessi. Ieri i casi erano stati 15.774 con 507 decessi e 175.429 tamponi.

Il rapporto tra tamponi e nuovi casi si attesta al 10.7%, contro il precedente 9%.

Il totale degli ospedalizzati in Italia è di 25.667 pazienti, con una diminuzione di 437 casi rispetto a ieri. Di questi, in terapia intensiva sono 2.557, con una diminuzione di 22 unità. In isolamento domiciliare si trovano 535.713 persone, 2.957 in meno nelle ultime 24 ore. Tra dimessi e guariti si contano 1.694.051 persone, in aumento di 20.115 unità.

Il totale degli attualmente positivi in Italia è di 561.380 casi, cioè 3.394 in meno rispetto all'ultimo rilevamento. I deceduti sono 522 nelle ultime 24 ore per un totale di 80.848 vittime del Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia. I casi totali sono 2.336.279 (+17.246). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 160.585, cioè 14.844 in meno rispetto al giorno precedente.

Le regioni che hanno registrato il maggior numero di nuovi casi giornalieri sono Lombardia (+2.587), Veneto (+2.076), Sicilia (+1.867), Lazio (+1.816), Puglia (+1.524), Emilia-Romagna (+1.515), Campania (+1.294).

Veneto
"I positivi delle ultime 24 ore sono 2.076 con un tasso di positività del 5%. I ricoveri sono 128 in meno rispetto a ieri, -119 in area non critica e -9 in terapia intensiva e aumentano i dimessi che sono 235. I decessi sono 101". Lo ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, in conferenza stampa.

Lazio
Con un RT poco sopra l'1 il Lazio va verso la zona arancione. Lo rende noto l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato comunicando i dati di oggi sui contagi. Il Lazio da quando sono state introdotte le zone di rischio è sempre stato giallo. Oggi su oltre 14 mila tamponi (+327) si registrano 1.816 casi positivi (+204), 47 decessi (+6) e +2.012 guariti. Diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive, mentre aumentano i casi e i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 5%. I casi a Roma tornano a quota 900.

Campania
L'unità di crisi della regione Campania ha reso noto che i positivi del giorno sono 1.294 di cui asintomatici 1.167 e sintomatici: 127 su 13.728 tamponi. Il toale dei positivi è 203.846 su 2.194.673 tamponi. I nuovi decessi sono 41 (10 deceduti nelle ultime 48 ore e 31 deceduti in precedenza ma registrati ieri) che portano il numero a 3.298. I guariti sono 760 per un numero complessivo di 127.766. Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; occupati: 104. Posti letto di degenza disponibili: 3.160; occupati: 1.365. 

Puglia
Su 9.191 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus eseguiti nelle ultime 24 ore in Puglia, sono stati registrati 1.524 casi positivi con un tasso di positività quasi del 16,58%, mentre i decessi sono stati 24. Dei nuovi positivi 450 in provincia di Taranto, 445 in provincia di Bari, 280 in provincia di Foggia, 138 in provincia di Lecce,128 nella provincia BAT, 87 in provincia di Brindisi, 3 casi di residenti fuori regione e 1 caso di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. Otto vittime vivevano nella provincia di Foggia e altrettante nella provincia di Taranto, 7 in provincia di Bari, e una in provincia BAT. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.152.452 test, 47.788 sono i pazienti guariti e 55.535 gli attualmente positivi.