Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-dc43e162-589d-4b77-b613-2cb4fe6079f3.html | rainews/live/ | true
MONDO

Annuncio via Twitter

Yemen, si dimette il primo ministro

Dopo giorni di scontri nella capitale e gli sforzi dell'Onu per il cessate il fuoco Mohammed Basindwa si è dimesso

Condividi
Yemen. San'a
Il primo ministro dello Yemen, Mohammed Basindwa, si è dimesso. Lo annuncia via Twitter il portavoce dell'ambasciata yemenita a Washington, Mohammed Albasha. Nella capitale Sanaa proseguono gli scontri, solo ieri il bilancio era di cinque morti e una decina di feriti.

Da oltre un mese i ribelli sciiti chiedevano le dimissioni del governo, accusato di corruzione, e oggi si erano detti disposti ad accettare un accordo, con la mediazione dell'inviato dell'Onu, Jamal Benoma.

Ali al-Quhum, il portavoce dei ribelli, aveva riferito qualche ora fa che un aereo governativo stava portando i delegati sciiti nella capitale per la sigla dell'accordo.