Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-dc68940b-61f5-4e13-9838-9f837c982996.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Apertura invariata per Piazza Affari, Ftse Mib perde lo 0,05%

Borsa di Milano: Asta di volatilità per Mediaset e Ubi Banca

Sospensione per i titoli di Mediaset e Ubi Banca, dopo la caduta libera di questa mattina. In rosso anche Banco Popolare e Azimut

Condividi
Mediaset entra in asta di volatitlità a Piazza Affari per eccesso di ribasso. Il titolo segna una perdita teorica del 6,47%. Ieri, il gruppo ha diffuso a mercati chiusi i conti del trimestre che evidenziano una perdita di 12,5 milioni a fronte di un utile di 9,3 milioni nello stesso periodo dell'anno precedente.

Ubi amplia il passivo dopo le indiscrezioni sulle perquisizioni in corso negli uffici di manager ed ex manager da parte della Guardia di Finanza. Il titolo è entrato in asta di volatilità quando segnava -3,9% a 6,13 euro. Prima della sospensione erano già stati trattati 5,2 milioni di titoli a fronte di una media giornaliera di 9 milioni nell'ultimo mese.

Piazza Affari ha aperto la seduta con una minima variazione, in negativo. Il Ftse Mib cede lo 0,05% a 21.245 punti.

Spread Btp-Bund a quota 152 in avvio: rendimento al 2,94%
Lo spread Btp-Bund parte stabile. Il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi si attesta in avvio a 152 punti base, sul livelli registrati ieri in chiusura. Il rendimento del Btp decennale F al 2,94%.

Partenza poco mossa per le piazze europee
Partenza intorno alla parità per le principali Borse europee, dopo i recenti guadagni. Gli investitori prendono tempo e guardano alle numerose trimestrali societarie in uscita, mentre dal fronte macro oltre alla lettura finale dell'inflazione ad aprile in alcuni Paesi europei è prevista la produzione industriale della zona euro di marzo. In questo scenario, a Londra l'indice Ftse segna un calo dello 0,10% a 6865 punti, mentre a Francoforte il Dax sale dello 0,10% a 9763 punti. Piatto il Cac40 di Parigi che mostra un -0,03% a 4503 punti.

Asia rallenta sul finale: Tokyo -0,1% e Hong Kong +0,1
Dopo aver ingaggiato il rally più forte delle ultime settimane in Asia le Borse rallentano sul finale. Tokyo chiude in leggero calo (-0,1%) mentre Hong Kong guadagna lo 0,1 per cento. I dati americani sulle vendite al dettaglio (+0,1%) erano sotto le attese.

Sydney chiude in lieve ribasso
La Borsa australiana chiude la seduta odierna poco mossa. A Sydney l'indice S&P/ASX200 ha terminato le contrattazioni a quota 5.496,5 punti (-0,03%).