Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-de0968a8-3601-4036-b9ef-dec6ebd12db5.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

I mercati scommettono sul governo. Lo spread in picchiata traina Milano

Condividi
di Marzio Quaglino
I mercati seguono con attenzione l’evolversi della situazione politica e fanno capire qual è la soluzione più gradita. Il rendimento del btp decennale scende a livelli che non si vedevano dal 2016. L’1,15% restringe lo spread a 183 punti base. Milano spicca in Europa con l’indice Ftse Mib che corre a +1,56%. Mentre Londra, dopo la chiusura di ieri, galleggia appena sopra la parità, Francoforte e Parigi guadagnano oltre il mezzo punto percentuale, grazie all’apertura positiva di Wall Street.
In evidenza i titoli bancari con Bper a +3,88%. Bene anche Leonardo e Saipem che guadagnano 3 punti percentuali.
Sul mercato delle valute, l’Euro rimane stabile sul Dollaro con il cambio a quota 1,11.