Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-df29fb4f-0351-463b-bacc-def0889af34f.html | rainews/live/ | true
MONDO

Un dibattito per la presidenza

Iniziato il primo confronto televisivo tra i candidati alla presidenza. Trump e Biden si affrontano a Cleveland in Ohio

Condividi
Manifestazioni di protesta per il clima e contro il razzismo a Cleveland, nell'Ohio, attendono il primo faccia a faccia in tv tra Donald Trump e Joe Biden. Cortei si snodano nella zona di Wade Lagoon Park a University Circle, ovvero a cinque minuti dalla location del dibattito presidenziale. "Giustizia per il clima significa giustizia sociale", recita il cartello di una attivista. Alcuni protestano anche contro l'utilizzo della polizia militare contro i manifestanti.

la pretattica dei candidati è andata avanti tutto il giorno:  "Appena arrivato nel grande Stato dell'Ohio - ha twittato Trump - i veri sondaggi ci vedono molto piu' avanti del 2016. Con Biden contrario al fracking (energia e lavoro) e al vostro Secondo emendamento dovremmo essere in buona forma" per vincere la Casa Bianca. Continue le illazioni sullo stato di salute di Joe Biden, il più virulento è stato l'avvocato personale di Donald Trump, Rudy Giuliani, che ha insinuato che lo sfidante democratico nella corsa alla Casa Bianca sia affetto da demenza e abbia bisogno di farmaci per sostenere i dibattiti pubblici. 

lo stesso presidente ha chiesto di aggiungere una regola dell'ultimo minuto al dibattito presidenziale: controllare le orecchie dei candidati per verificare la presenza "di apparecchiature elettroniche o altri trasmettitori". Joe Biden replica con ironia: "Ho i miei auricolari e le mie sostanze per l'esaltazione della prestazione pronti", twittata l'ex vice presidente postando una foto con cuffie e gelato.

A poche ore dal duello tv con Donald Trump, Joe Biden ha pubblicato la sua dichiarazione dei redditi per il 2019. Il documento mostra che il candidato dem alla Casa Bianca e sua moglie, Jill, hanno avuto un reddito lordo di 985.000 dollari e hanno pagato un'imposta federale sul reddito di 288.000 mila dollari. Lo riferisce il New York Times dopo lo scoop sulla dichiarazione dei redditi del presidente Usa, che ha invece pagato solo 750 dollari nel 2016 e nel 2017 per dieci degli ultimi 15 anni.