Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-dffee4d6-50f4-49df-a18b-7ca97cdc18ae.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

commercio estero

Istat, aumenta l'export a maggio. Calano le importazioni dai Paesi extra-Ue

Istat: aumentano esportazioni, calano importazioni con i Paesi extra-Ue
Avanzo commerciale pari a 2.857 milioni di euro 

Condividi
A maggio, rispetto al mese precedente, i flussi commerciali con i paesi extra-Ue mostrano dinamiche divergenti, con un aumento delle esportazioni (+0,4%) e un calo delle importazioni (-1,9%). Lo rileva l'Istat.

L'avanzo commerciale è pari a 2.857 milioni di euro (+2.404 milioni a maggio 2014).
 Il surplus nell'interscambio di prodotti non energetici si attesta a 5,4 miliardi, rispetto ai 6,4 miliardi di maggio 2014. L'energia (+30,6%) concorre in maniera rilevante all'aumento delle vendite verso i Paesi extra-Ue.  Il calo congiunturale dell'import è influenzato dai beni strumentali (-8,2%) e energia (-6,6%).