Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ContentItem-e16b863b-eaca-452c-ae3c-96c7e28f19af.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il conflitto in Siria

Strage ad Aleppo: 22 morti, 14 sono bambini

Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani (organizzazione vicina all'opposizione) sono state sganciate bombe sui quartieri di Haidariya e Ard al-Hamra

Condividi
L'aviazione siriana ha compiuto alcuni raid sulla città di Aleppo uccidendo almeno 22 persone, fra cui 14 bambini. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani (organizzazione vicina all'opposizione) spiegando che sono state sganciate bombe precisamente sui quartieri di Haidariya e Ard al-Hamra.

L'Osservatorio ha riferito inoltre che sono saliti a 28 i morti per il bombardamento nella città di Adra, a nordest di Damasco, dopo l'attacco di mercoledì da parte di un gruppo di ribelli legato ad al-Qaeda. Le vittime sono principalmente membri della minoranza alawita, la stessa alla quale appartiene il presidente Bashar Assad, oltre che drusi e sciiti, tutte fazioni che sostengono Assad nella lotta contro i ribelli sunniti.