Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Coronavirus-Grand-Princess-attracca-a-Oakland-vittime-per-crollo-edificio-in-Cina-e01f3e63-9011-4838-b8e8-e20061059742.html | rainews/live/ | true
MONDO

I numeri dell'epidemia nel mondo

Coronavirus, Italia seconda per morti dopo la Cina

Germania, superati i mille contagiati come la Francia. La nave da crociera Gran Princess attraccherà a Oakland, negli Stati Uniti

Condividi
L'Italia con 366 vittime è il secondo paese per numero di morti legati al Coronovirus dopo la Cina, che ne registra circa 3000. A seguire ci sono Iran con 194 vittime e la Corea del Sud con 50. I dati sono forniti dalla Johns Hopkins University.

Per quanto riguarda il numero dei contagiati, l'Italia è al quarto posto dopo Cina, Corea del Sud ed Iran. 

Gran Princess attraccherà a Oakland
La nave da crociere Grand Princess, bloccata al largo di San Francisco con oltre 3.500 persone a bordo tra cui 21 contagiate dal Coronavirus, attraccherà nel porto di Oakland oggi. Lo riferiscono i media Usa e un passeggero. Sull'imbarcazione ci sono anche 31 italiani nell'equipaggio e uno tra i passeggeri, tutti in salute. "Attraccheremo oggi pomeriggio ad Oakland", ha fatto sapere la passeggera Carolyn Wright all'agenzia France Presse. "Ci vorranno diversi giorni per sbarcare tutti", ha aggiunto. Secondo il quotidiano di San Josè Mercury News, il governatore della California Gavin Newsom ha autorizzato lo sbarco della Grand Princess. 

La compagnia Princess ha confermato che la nave attraccherà in giornata al porto di Oakland. A scendere per primi saranno "i passeggeri che hanno urgente bisogno di cure mediche o di essere ricoverati". Chi risiede in California, ha spiegato la compagnia, sarà portato "in una struttura per effettuare i controlli e restare in isolamento, gli altri saranno trasferiti dal governo federale in centri dislocati in diversi stati". L'equipaggio, composto anche da 31 italiani, resterà per ora in quarantena a bordo della nave.

Gli Stati Uniti stanno seguendo un'altra nave da crociera che potrebbe aver condiviso parte dell'equipaggio con la Grand Pricess o la Diamond Princess. Lo afferma il vice presidente Mike Pence, nominato alla guida dell coordinamento della risposta americana al Coronavirus. "Stiamo seguendo una nave che potrebbe aver condiviso l'equipaggio con la Diamond Princess o la Grand Princess", le due navi con casi di Coronavirus, mette in evidenza Pence.
 
Stati Uniti, sale a 105 il bilancio dei casi di Coronavirus nello Stato di New York.
Sale il bilancio dei casi di Coronavirus nello Stato di New York: i nuovi casi  sono 16 e portano il bilancio complessivo a 105. Lo ha affermato il Governatore Andrew Cuomo, sottolineando che i casi nell'area di Westchester sono saliti a 82 mentre quelli nella città di New York a 12. 

Nel contempo lo Stato di Washington, quello più colpito dal Coronavirus, sta valutando misure per limitare gli eventi sociali con molte persone in modo da contenere il Coronavirus. "Stiamo valutando se siano necessarie misure obbligatorie" al di là delle precauzioni e del buon senso chiesto ai cittadini, ha affermato il Governatore Jay Inslee. 

Cancellato evento con Sanders e Biden in Florida
L'effetto Coronavirus si fa sentire anche sulla campagna elettorale 2020 negli Usa. La maggiore Federazione di sindacati negli Stati Uniti, l'Afl-Cio ha cancellato l'evento in calendario la prossima settimana ad Orlando, in Florida. All'appuntamento avrebbero dovuto partecipare Joe Biden e Bernie Sanders, i due candidati democratici alla Casa Bianca. 

Cina, il bilancio dei contagi e l'albergo per la quarantena crollato
Sono 27 i morti aggiornati ad oggi in Cina a causa del Coronavirus. Lo hanno reso noto le autorità di Pechino segnalando che il totale sale a 3.097. I contagi sono almeno 80.695. E sono almeno 10 i morti schiacciati dall'albergo crollato a Quanzhou, città della provincia di sudest del Fujian. L'hotel Xinjia doveva essere usato per osservare la quarantena supplementare dei pazienti guariti dal Coronavirus provenienti da altre province. Alcuni feriti sono in condizioni critiche.

Corea del Sud, più grande focolaio dopo la Cina: 7.134 contagi, 50 morti  
La Corea del Sud ha annunciato 367 nuovi contagi da Covid-19, portando il totale nel Paese a 7.134. Si tratta del più grande focolaio fuori dalla Cina. Nelle ultime ore sono morte altre 6 persone aggravando il bilancio delle vittime che è arrivato a quota 50.

Egitto, primo morto per Coronavirus in Africa. E' anche prima vittima tedesca
L'Egitto ha confermato il primo decesso causato dal Coronavirus. Ne ha dato l'annuncio il Ministero della Salute al Cairo. Si tratta del primo morto causato dall'epidemia in Africa, secondo la mappa della Johns Hopkins University. La persona deceduta era un cittadino tedesco che soggiornava in un resort turistico. Il Ministero ha precisato: "Il cittadino tedesco di 60 anni aveva la febbre ed il 6 marzo si è recato all'Ospedale di Hurghada (sul Mar Rosso). E' morto oggi, domenica 8 marzo". Il primo morto in Egitto per Coronavirus è anche la prima vittima tedesca dell'epidemia. E' quanto scrive la stampa tedesca. La notizia, divulgata dal Ministero della Salute egiziano, è subito rimbalzata sui media tedeschi. 

Germania, superati i mille contagiati
Anche la Germania, come la Francia, ha superato la soglia dei mille casi di Coronavirus. Lo ha reso noto l'Istituto Robert Koch (organizzazione responsabile per il controllo e la prevenzione delle malattie infettive, secondo quanto riporta Die Zeit. In particolare, sono almeno 1.028 i casi accertati. La zona più colpita è il Nord Reno Westfalia, con 484 casi mentre A Berlino sono stati rilevati  40 contagi. 

Bulgaria: primi due casi, no legami con estero
La Bulgaria ha confermato i primi due casi di contagio da nuovo Coronavirus. Si tratta di un 27enne e una 75enne, non legati tra loro, che non erano stati all'estero e non avevano avuto contatti con persone positive al Covid-19. Lo ha reso noto il centro di malattie infettive. "I due pazienti non hanno il profilo tipico: non erano stati all'estero e non sono entrati in contatto con le persone che avevano fatto viaggi", ha spiegato Vteseslav Mutaftciski, capo dell'unità nazionale di prevenzione del Coronavirus. "Pertanto, non conosciamo il paziente zero", ha aggiunto.
 
Australia, 3 morti e 74 contagi  
E' di tre morti e 74 contagi il bilancio dell'epidemia del nuovo Coronavirus in Australia. Lo ha reso noto il dipartimento della Salute citato dalla Cnn. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati un nuovo decesso e altri 11 contagi.

Perù, 5 contagiati da 'paziente zero' proveniente da Europa
Il ministero della Sanità (Minsa) del Perù ha confermato l'esistenza di altri cinque casi di Coronavirus nel Paese, che si aggiungono a quello esistente, per un totale di sei pazienti complessivi, che sono in condizioni stabili e svolgono una quarantena domiciliare con assistenza sanitaria ravvicinata. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa Andina. La viceministra della Sanità, Nancy Zerpa, ha indicato che quattro persone, fra cui un bambino, sono state contagiate nei giorni scorsi a Lima dal 'paziente zero', un giovane di 25 anni rientrato all'inizio di marzo da un viaggio in Spagna, Francia e Repubblica Ceca.   Il quinto caso riguarda invece un giovane di 29 anni di Arequipa, nel sud del Paese, tornato il 29 febbraio da un viaggio a Londra.