Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Covid-Ema-chiesta-l-autorizzazione-per-la-pillola-Merck-50b7a90c-aa63-4fa4-abcf-048bbeab1563.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

La lotta alla pandemia

Covid: Ema, chiesta l'autorizzazione per la pillola Merck

Condividi
La sede dell'Ema (GettyImages)
L'Agenzia europea per i medicinali, Ema, ha iniziato a valutare una domanda di autorizzazione all'immissione in commercio per il medicinale antivirale orale Lagevrio (molnupiravir).

Lagevrio, sviluppato da Merck Sharp & Dohme in collaborazione con Ridgeback Biotherapeutics, è destinato al trattamento di Covid-19 negli adulti.

"L'Ema valuterà i benefici e i rischi di Lagevrio in tempi ridotti e potrebbe emettere un parere entro poche settimane se i dati presentati sono sufficientemente solidi e completi da dimostrare l'efficacia, la sicurezza e la qualità del medicinale", afferma l'agenzia in una nota.