Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Covid-Presidente-Federalberghi-Su-vacanze-neve-decisione-europea-41567fd0-5088-481a-bb63-805061690fc8.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Si “regalano” i turisti

Covid. Presidente Federalberghi “Stop a vacanze sulla neve? La decisione sia europea”

Una misura concertata con gli altri paesi europei. Lo chiede il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca sull’ipotesi di non aprire impianti e alberghi sulla neve  
 

Condividi
"Chiudere una stazione sciistica a Natale è come chiudere un albergo al mare a ferragosto, non voglio entrare nel tema dei protocolli sanitari che non mi competono ma dico solo che, se questa scelta ci deve essere, deve essere europea. non facciamo i primi della classe, questa Europa serve solo per le sanzioni o anche per avere politiche comuni?".

Il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca non ci sta e commenta all'Ansa le frasi del Premier Giuseppe Conte secondo cui "non possiamo concederci vacanze indiscriminate sulla neve". "E’ importante - ribadisce Bocca - che sia una scelta europea perché se i paesi attorno a noi, Austria, Svizzera, Francia e Germania tengono tutto aperto, mentre noi siamo tutti chiusi, si capisce subito che significa regalare turisti italiani agli altri paesi. Inaccettabile, per di più in questo momento di crisi nera".