Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Covid-nel-mondo-oltre-4.4-milioni-decessi-da-inizio-pandemia-f061ffd4-42dd-4040-9ce9-4b319feae04e.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

I dati della Johns Hopkins University

Covid: nel mondo oltre 4,4 milioni di decessi da inizio pandemia

Prolungati i lockdown in Australia e Nuova Zelanda, nuova ondata di contagi da variante Delta in Costa Rica

Condividi
Sono 4.403.579, secondo l'ultimo conteggio della Johns Hopkins University, i morti per Covid-19 dall'inizio della pandemia, di cui 10.071 in 24 ore. Il numero di contagi totali ha superato i 210 milioni (210.002.222) con un aumento giornaliero di 660.038.

I paesi che riportano il maggior incremento giornaliero di nuovi contagi sono Stati Uniti (+138.472), India (+36.571), Regno Unito (+36.533), Brasile (+36.315), Iran (+31.266), Francia (+25.389), Giappone (+25.073), Messico (+23.169), Malesia (+22.948), Indonesia (+22.053), Thailandia (+20.902).

A Sydney esteso lockdown a tutto settembre
È stato esteso fino alla fine di settembre il lockdown a Sydney, principale città australiana, a causa della diffusione della variante Delta. Lo riferisce oggi la BBC. Cinque milioni di residenti sono in lockdown dalla fine di giugno. Nella scorsa settimane le infezioni sono più che raddoppiate e oggi ce ne sono state 642, dopo le 681 di giovedì. 

Inoltre da lunedì due milioni di residenti della periferia vivranno sotto coprifuoco dalle 21 alle 5 del mattino. "Mi scuso con la grande maggioranza delle persone in queste comunità che stanno facendo la cosa giusta, ma per la nostra salute e sicurezza dobbiamo prendere queste difficili decisioni", ha detto Gladys Berejiklian, premier del New South Wales. Attualmente oltre metà dei 25 milioni di australiani si trova in lockdown a causa di focolai che sono esplosi anche a Melbourne e Canberra.

Costa Rica, nuova ondata di contagi
La variante Delta sta causando in Costa Rica una nuova ondata di contagi da Covid-19 che potrebbe intensificarsi nelle prossime due settimane e sta aumentando il sovraffollamento degli ospedali. Lo dice un rapporto del Centro centroamericano de Poblaciòn (Ccp) dell'Università di Costa Rica. La tendenza all'aumento dei casi è stata confermata nelle ultime tre settimane con una crescita fino al 15% la scorsa settimana, mentre giovedì sono stati registrati 2.311 nuovi casi, la cifra giornaliera più alta finora nel mese di agosto.

Nuova Zelanda, lockdown esteso al 24 agosto
La Nuova Zelanda ha esteso al 24 agosto il lockdown di tre giorni che avrebbe dovuto terminare oggi alla luce della continua crescita dei casi di Covid-19, legata al diffondersi della variante Delta. Lo ha annunciato la premier Jacinda Ardern.

Ardern ha spiegato che il governo sta ancora cercando di valutare le proporzioni del nuovo focolaio, emerso questa settimana ad Auckland, al quale sono legati, ha spiegato la premier, anche i contagi rilevati a Wellington. "Questo è importante, significa che stiamo iniziando a ricostruire un quadro dei confini di questo focolaio", ha affermato Ardern, "in questo momento, non abbiamo contagi che spuntano a caso". L'origine del nuovo focolaio è stata identificata in un viaggiatore di ritorno da Sydney.