Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Crisi-climatica-piove-per-la-prima-volta-sulla-vetta-della-calotta-glaciale-della-Groenlandia-cb4b5634-8f3c-445c-a7d2-d974ec6686e7.html | rainews/live/ | true
MONDO

500 miglia sopra il Circolo Polare Artico

Crisi climatica: piove per la prima volta sulla vetta della calotta glaciale della Groenlandia

La calotta glaciale della Groenlandia, spessa oltre 3 Km, negli ultimi decenni ha perso ghiaccio e contribuito a innalzare il livello del mare. In media negli ultimi due decenni, la Groenlandia ha perso più di 300 miliardi di tonnellate di ghiaccio l'anno

Condividi
Per gli scienziati ci sono pochi dubbi e tanta preoccupazione per la pioggia registrata lo scorso 14 agosto sulla vetta da sempre innevata della Groenlandia, proprio nel punto più gelido della calotta glaciale a più di 500 miglia sopra il Circolo Polare Artico.

Per la prima volta ha piovuto, per diverse ore e le temperature sono aumentate leggermente sopra lo zero e questo sarebbe il segnale evidente e preoccupante del cambiamento climatico.

I ricercatori sono stupiti da quanto accaduto considerando che la stazione di ricerca (in foto, conosciuta come Summit Camp - 3.216 metri sul livello del mare), gestita dalla National Science Foundation, non aveva mai registrato piogge dall'inizio delle osservazioni. Dunque dagli anni Ottanta.

Rare anche le temperature sopra lo zero, avvenute solo sei volte negli ultimi 2000 anni, mentre nel 2012, 2019 e nell'anno in corso si sono verificate tre volte in meno di 10 anni.