Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/DEPRESSA-DAI-BANCARI-BORSA-ECONOMIA-e215278d-bf8d-43e6-846c-14df8dbdec5b.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Piazza Affari maglia nera depressa dai bancari

Condividi
di Riccardo Venchiarutti
Il nuovo tonfo delle banche deprime Piazza Affari che si conferma come il peggior listino europeo. L’indice Ftse Mib segna –2,07%, nel resto d’Europa Francoforte perde l’1,35% depresso a sua volta da Commerzbank che cede l’8% sull’allarme utili. Londra lascia lo 0,38%, Parigi l’1,37%.

A zavorrare il listino come si diceva sono ancora una volta le banche: Mps sospesa più volte per eccesso di ribasso ora perde oltre l’11% teorico, molto male anche Bper –9,39% Banco Popolare –7,61% e Unicredit –6,75%. Leggermente negativa l’apertura di Wall Street con il Dow Jones a –0,18% e il Nasdaq a –0,32%.

Sul mercato valutario il cambio fra euro e dollaro è tornato sopra quota 1,12, lo spread fra titoli di Stato italiani e tedeschi è a 126 punti base.

Aggiornamento delle ore 15:53