Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/E-ufficiale-il-2014-anno-piu-caldo-mai-registrato-dal-1880-Lo-dice-la-Nasa-1cf14a68-45db-42b8-a0a0-b4846a987c88.html | rainews/live/ | true
SCIENZA

Lo studio

E' ufficiale: il 2014 è stato l'anno più caldo mai registrato dal 1880. Lo dice la Nasa

Secondo i dati resi pubblici dalla Nasa e dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) statunitense, i 12 mesi appena conclusi hanno superato di 0,04 gradi centigradi il record precedente del 2010

Condividi
Caldo record
Il 2014 è stato l'anno più caldo mai registrato, da quando nel 1880 si sono cominciati a raccogliere i dati sulla temperatura terrestre: secondo i dati resi pubblici dalla Nasa e dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) statunitense, i 12 mesi appena conclusi hanno superato di 0,04 gradi centigradi il record precedente del 2010. 

I dieci anni più caldi
I dieci anni più caldi mai registrati - si spiegano gli scienziati - si sono tutti verificati a partire dal 1997: un riflesso del riscaldamento climatico che pone altissimi rischi a lungo termine per la civiltà e per l'ambiente. Nel 2014 si è verificato un record di calore in Alaska e in gran parte della zona occidentale degli Stati Uniti, e anche diversi Paesi europei hanno registrato temperature record. Mentre la superficie dell'Oceano - si spiega - è stata insolitamente calda praticamente ovunque, tranne intorno all'Antartide. 

L'agenzia meteo del Giappone
Qualche giorno fa il 2014 era stato definito "l'anno più caldo" anche dalla Japan Meteorological Agency, l'agenzia meteorologica del Sol Levante che è stata la prima delle quattro principali agenzie del pianeta a rilasciare l'elaborazione dei dati sul riscaldamento globale relativa allo scorso anno. Dagli altri tre enti, le americane Nasa e National Oceanic and Atmospheric Administration e la britannica Hadley Center, ci si aspetta, pur se con leggere differenze, una conferma generale sul preoccupante trend verso l'alto delle temperature nel corso dell'ultimo secolo. Da due agenzie su tre la conferma è arrivata.