Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Ebola-la-Banca-Mondiale-stanzia-200-milioni-di-dollari-12f5a52b-91c7-4523-9e82-ff109e1363c1.html | rainews/live/ | true
MONDO

Ad oggi il virus ha ucciso 887 persone

Ebola, in arrivo 200 milioni di dollari dalla Banca Mondiale per combattere l'epidemia

I soldi saranno destinati a Liberia, Sierra Leone e Guinea e anche all'Organizzazione Mondiale della Sanità. Arrivata negli Usa la seconda americana infettata dal virus in Liberia

Condividi
Ebola
Roma
Circa 200 milioni di dollari saranno stanziati dalla Banca Mondiale per far fronte all'epidemia di ebola che sta devastando alcune aree interne dell'Africa equatoriale occidentale. L'annuncio è stato dato mentre è in corso a Washington un incontro tra i presidenti di 35 paesi africani, proprio per affrontare l'emergenza sanitaria che, ad oggi, ha ucciso 887 persone. I soldi saranno destinati a Liberia, Sierra Leone e Guinea e anche all'Organizzazione Mondiale della Sanità. La decisione formale sullo stanziamento sarà annunciata a fine settimana.

"Sono davvero dispiaciuto - ha detto il presidente della Banca Mondiale, Jim Yong Kim, che è anche un esperto di malattie infettive - che altre vite sono a rischio a causa di questa malattia" che sta distruggendo il già debole sistema sanitario di quei Paesi.

A cosa saranno destinati i fondi
Secondo quanto riferito da un corrispondente della BBC, i fondi saranno destinati in una prima fase a pagare il personale sanitario presente sui luoghi colpiti dall'infezione per fare in modo di portare le persone potenzialmente infette all'interno di strutture sanitarie. In un secondo tempo, i fondi saranno utilizzati per contenere l'impatto dell'epidemia sull'economia dei tre paesi. Secondo alcune stime, l'ebola ha già causato la perdita dell'1% delle stime di crescita economiche della Guinea.

In Usa la seconda americana infettata
Intanto è arrivata ad Atlanta, negli Stati Uniti, la 59ennNancy Writebol, la seconda americana ad avere contratto il virus in Liberia insieme al dottor Kent Brantley già giunto negli States. Lo riferisce la Cnn.