Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Egitto-insediato-oggi-il-primo-Parlamento-dal-2012-Il-Parlamento-eletto-anno-scorso-avevano-votato-solo-il-28-e-3-per-cento-6514a72b-3876-4568-8e22-cbd171b805ef.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il Parlamento è stato eletto l'anno scorso, al voto solo il 28,3% degli elettori

Egitto, si insedia il primo Parlamento dal 2012

Il Parlamento egiziano si è riunito oggi per la prima seduta in tre anni, dopo le elezioni governative dominate dai candidati filogovernativi in assenza di qualunque opposizione

Condividi
Presidente Egiziano Abdel-Fattah al-Sisi (LaPresse)
Il Cairo
Per la prima volta in tre anni si è riunito il Parlamento egiziano. Per gli analisti la nuova assemblea, forte di 596 membri, non farà che ratificare le scelte dell'uomo forte egiziano, il presidente Abdel Fattah al-Sisi. Infatti le ultime elezioni governative sono state dominate dai candidati filogovernativi in pratica in assenza di qualunque opposizione. 

Il Parlamento è stato eletto l'anno scorso in due fasi, con un'affluenza alle urne del solo 28,3%, dopo la sanguinosa repressione del movimento del Fratelli musulmani del presidente islamista deposto Mohamed Morsi. Centinaia di sostenitori dei Fratelli musulmani sono stati uccisi, migliaia sono finiti in carcere, centinaia di altri sono stati condannati a morte.

Il movimento di Morsi aveva dominato le elezioni precedenti, tenute tra fine 2011 e inizio 2012. Il Parlamento nato dal quel voto fu sciolto dopo pochi mesi da un tribunale.