Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Elezioni-amministrative-il-7-febbraio-il-giorno-delle-primarie-per-il-centrosinistra-a-Milano-a0c17c9c-a5b5-4d12-8ae6-7a303f2c6382.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Verso le Comunali

Elezioni amministrative, il 7 febbraio il giorno delle primarie per il centrosinistra a Milano

La riunione della coalizione di centrosinistra ha fissato la data per le primarie per la scelta del candidato sindaco. La fase di raccolta firme a sostegno delle candidature sarà dal 12 dicembre al 12 gennaio

Condividi
Le primarie del centrosinistra a Milano si terranno il 7 febbraio e la coalizione si impegna a sostenere il candidato vincente. È arrivata questa sera l'intesa tra Pd, Sel e le altre forze del centrosinistra, ad eccezione dei Comunisti italiani, che hanno messo a punto le regole della consultazione che porterà alla scelta del candidato del centrosinistra che correrà per conquistare per Palazzo Marino.

Le data delle primarie resta dunque quella già fissata del 7 febbraio, nonostante l'invito del sindaco Giuliano Pisapia che nei giorni scorsi aveva proposto di spostare la data al 28 febbraio per dare piu tempo ai candidati di prepararsi. La fase di raccolta delle firme a sostegno delle candidature sarà dal 12 dicembre al 12 gennaio. 

"Scegliere il candidato sindaco per le primarie è un percorso condiviso" e "Sel ci sarà con la medesima passione del 2010", afferma la segretaria milanese di Sel, Anita Pirovano, al termine della riunione.

Nel pomeriggio, inoltre, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini si sono scambiati una telefonata dai toni, a quanto si apprende, distesi e cordiali proprio riguardo alla data delle primarie.