Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Fca-Mike-Manley-il-manager-che-sostituira-Marchionne-a89e1c3e-9c31-47b8-9d78-e69427f1b9ed.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Fca, chi è Mike Manley, il manager che sostituirà Marchionne

È entrato a fare parte di Daimler Chrysler nel 2000 in qualità di Direttore Sviluppo Rete per DaimlerChrysler United Kingdom, portando la sua lunga esperienza nel business della distribuzione internazionale dell'automobile

Condividi
Mike Manley
Da 300 mila a 1,4 milioni di auto vendute in dieci anni. Con l'obiettivo di crescere ancora. E' l'uomo del "miracolo" Jeep, Mike Manley, il successore di Sergio Marchionne alla guida di Fca. 

Nato a Edenbridge, Regno Unito, 54 anni, Manley ha un Master of Business Administration dall'Ashridge Management College. E' entrato a fare parte di Daimler Chrysler nel 2000 in qualità di Direttore Sviluppo Rete per DaimlerChrysler United Kingdom, portando la sua lunga esperienza nel business della distribuzione internazionale dell'automobile. Da dicembre 2008 è stato Executive Vice President - International Sales e Global Product Planning Operations. In questa posizione, è stato responsabile della pianificazione prodotto e di tutte le attività di vendita al di fuori del Nord America.
 
È stato nominato president and Chief Executive Officer del marchio Jeep in Chrysler Group LLC a giugno del 2009. Dal settembre 2011  inoltre membro del Group Executive Council (GEC) e, dall'ottobre 2015, Head of Ram Brand. In precedenza, Manley ha ricoperto il ruolo di Chief Operating Officer Asia (APAC). Ha inoltre diretto le attività internazionali di Chrysler fuori dell'area NAFTA con la responsabilità di implementare gli accordi di cooperazione per la distribuzione dei prodotti del Gruppo Chrysler attraverso il network internazionale di Fiat.